Per curarsi rilassati e sereni

DAL DENTISTA SENZA DOLORE

Nel nostro studio siamo molto sensibili al dolore del paziente e ci occupiamo dell’anestesia con molta cura per garantire sia il benessere del paziente che la tranquillità del lavoro medico.
Le innovative tecniche di anestesia eliminano completamente la sensibilità al dolore e le sostanze utilizzate hanno altissimi livelli di tolleranza: dopo qualche ora vengono completamente eliminate dall’organismo senza lasciare alcun residuo.
Ridurre al massimo il dolore mantenendo autonomi ed integri i riflessi e le funzioni vitali: questo è quanto uno studio moderno deve offrire ai pazienti che si sottopongono a interventi di chirurgia orale, di implantologia avanzata o altre terapie che lo necessitano.

IL DOLORE DEL BAMBINO

Se immaginiamo un bambino che soffre soffriamo anche noi, istantaneamente.
Per questo mettiamo cura particolare per introdurre il bambino nello studio dentistico. Creare un’atmosfera serena e rilassata è il primo e più importante accorgimento, soprattutto nel caso dei bambini: un ambiente isolato dai rumori e da eventuali odori sgradevoli, in cui non si avverta alcuna sensazione di frettolosità.
Durante la prima seduta, il bambino viene invitato a scoprire lo studio e a giocare: gli si fa vedere la sua bocca con sistemi di ingrandimento e lo si coinvolge nella caccia alle carie. Alla seconda seduta si potrà cominciare a fare qualcosa ma sempre con cautela, sempre senza procurargli dolore e senza tradire la sua fiducia. Pian piano il bambino trova normale il lavoro nella sua bocca e accetta di buon grado anche i piccoli fastidi dell’intervento.

Cos’è la sedazione cosciente

La sedazione cosciente avviene con il protossido d’azoto, una miscela utilizzata in diverse nazioni sia in ambito dentistico, sia traumatologico da quasi 50 anni.
Se ci sono forte ansia ed esperienze passate che condizionano negativamente sia i bambini che gli adulti, l’approccio migliore è la sedazione cosciente, che serve per rilassare, calmare e tranquillizzare, agendo sulle componenti emotive che provocano ansia e paura.

Come avviene la sedazione cosciente?

L’analgesia sedativa viene praticata facendo respirare al paziente una miscela gassosa composta da ossigeno e protossido d’azoto; la somministrazione viene effettuata con una speciale e sofisticata apparecchiatura.
Il protossido serve a togliere ansia, paura, stress e disagio, rendendo il paziente rilassato e dandogli una sensazione di benessere psicofisico.
Inoltre ha l’effetto di potenziare l’anestesia locale e togliere al contempo eventuali riflessi di vomito.
Una volta finito il trattamento, l’effetto del protossido svanisce dopo pochi minuti; il paziente torna immediatamente nelle sue piene capacità.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Così sarai sempre aggiornato sulle promozioni e le novità del nostro Studio.

La tua iscrizione è confermata.